Quote Vincente Europa League

Spesso definita la 'sorella minore' della Champions League, l'Europa League è per prestigio la seconda competizione sportiva continentale organizzata dall'UEFA. Fino al 2009 la suddetta competizione era conosciuta con il nome di Coppa UEFA (come molti continuano erroneamente a chiamarla anche oggi), originariamente istituita nel 1971 dalla confederazione calcistica europea. A sua volta, questo torneo, aveva preso il posto della Coppa delle Fiere che veniva disputata su invito e non per diritto acquisito, da rappresentative di grandi città dell'Europa che erano solite ospitare le grandi fiere commerciali. Sebbene l'UEFA abbia definito la Coppa delle Fiere un'antenata della successiva Coppa UEFA poi divenuta Europa League, non essendone stata l'organizzatrice, non l'ha mai riconosciuta come manifestazione ufficiale dalla confederazione continentale. Per questo motivo la Coppa delle Fiere non viene inclusa neppure nelle statistiche riguardanti l'Europa League.

L'Europa League è una manifestazione per squadre di club europee riservata alle compagini che, nei rispettivi campionati nazionali, si sono classificate immediatamente alle spalle delle squadre aventi diritto a partecipare alla Champions League. A partire dal 1999, in seguito all'abolizione della Coppa delle Coppe, la Coppa UEFA ha inglobato anche le tradizionali partecipanti a quella competizione, ossia le vincitrici o (fino al 2015) le finaliste perdenti delle varie coppe nazionali. Nel 2009, dopo trentotto edizioni, la Coppa UEFA ha subito una radicale modifica del suo format a seguito all'abolizione dell'Intertoto, dando vita all'attuale Europa League che segue un modello più simile a quello della Champions League, allo scopo di rendere il torneo ancor più spettacolare e di conseguenza più appetibile anche dal punto di vista degli sponsor e della cessione dei diritti televisivi. Il numero di partecipanti è stato incrementato a 48 squadre, rendendo sempre più avvincente la scelta tra le quote vincente Europa League. Dal 2000, in luogo della soppressa Coppa delle Coppe, la squadra vincitrice della competizione acquisisce il diritto di partecipare alla Supercoppa UEFA contro la detentrice della Champions League. Dal 2015, inoltre, il club che si laurea campione dell'Europa League ottiene di diritto la qualificazione d'ufficio alla successiva Champions League.

Ad aggiudicarsi il trofeo dell'Europa League sono state fino ad oggi 28 società diverse. Tra queste, 13 società hanno conquistato il trofeo due o più volte. La squadra più titolata della competizione è il Siviglia che può vantare ben 6 successi. Il sodalizio andaluso è anche quello che ha disputato il maggior numero di finali (6), senza mai perdere. Un altro primato del Siviglia è quello di essere stato l'unico club nella storia capace di aggiudicarsi la manifestazione per tre stagioni di fila quando in panchina c’era il tecnico basco Unai Emery.

Quote vincente Europa League 2021

Anche quest'anno c'è grande curiosità per sapere che riuscirà a diventare campione di quella lunga e appassionante competizione che è l'UEFA Europa League. I più curiosi in ottica scommesse possono consultare le quote vincente Europa League 2021 su Eurobet.it per farsi un’idea di quali siano le squadre favorite. Quella di quest'anno è la cinquantesima edizione nella storia del torneo (la dodicesima da quando il format è stato radicalmente cambiato). L'Europa League 2020/2021 è iniziata ufficialmente il 18 agosto 2020 e si concluderà il 26 maggio 2021 con la finale dello Stadio Energa Gdańsk di Danzica, in Polonia. Come ogni anno, i vincitori del trofeo otterranno la possibilità di sfidare i vincitori della Champions League 2020-2021 nella finale di Supercoppa UEFA 2021 e si qualificheranno automaticamente per la fase a gironi della Champions League 2021-2022. Tuttavia, se la qualificazione dovesse essere già avvenuta attraverso il proprio campionato nazionale, il posto loro riservato verrà assegnato alla squadra terza classificata nel campionato nazionale della quinta federazione nel ranking UEFA a partire dalla prossima stagione. Attuale campione in carica è il Siviglia, vincitore della finale dello scorso anno contro l’Inter a Colonia, in quello che è stato il sesto trionfo assoluto nella competizione del club andaluso.

Quote vittoria Europa League 2021

Trattandosi di una competizione che vede ai nastri di partenza ben 48 partecipanti, indovinare la squadra che vincerà l'Europa League è sempre una sfida molto avvincente per gli appassionati di calcio e di scommesse. Di certo non tutte le squadre in gara partono con le stesse possibilità, essendovi tante partecipanti che provengono da federazioni minori e che - in alcuni casi - si affacciano per la prima volta alla competizione, ma anche questo fa parte del fascino di questa competizione che di tanto in tanto può regalare grandi sorprese. 

Consultando la sezione antepost per le quote Europa League 2020-2021 presenti su Eurobet.it si può constatare come per questa edizione i quotisti non vedano una favorita assoluta tra le squadre partecipanti alla coppa, non a caso la voce con la quota più bassa è "altro", con cui si intendono le squadre che scenderanno dalla Champions League, che viene bancata a 2,50. Le prime due squadre prese in considerazione dagli addetti ai lavori sono le due londinesi, Tottenham (a 7,00) e Arsenal (a 8,00). Per i bookmakers, tuttavia, non è da scartare neanche una vittoria del Milan, al ritorno in una competizione europea, e che mai ha vinto questo trofeo: l’impresa dei rossoneri è quotata a 11,00 volte la puntata iniziale. Subito dopo gli uomini di Pioli, i quotisti collocano il Leicester di Brendan Rodgers, pagato a 13,00. 

A seguire, dopo gli inglesi, chi ha stilato i pronostici vincente Europa League, colloca le altre due italiane, Napoli e Roma: i quotisti sembrano nutrire maggiore fiducia nei partenopei, bancati a 15,00, mentre per i giallorossi la quota è di 18,00, la stessa pagata per la vittoria del Villarreal dello specialista Unai Emery. Ci sono poi Benfica e Bayer Leverkusen, bancate a 24,00. Seguono a 31,00 la Real Sociedad, a 40,00 Hoffenheim e a 45,00 il Lille. Quote più alte per Sporting Braga, Granada, Nizza e Rangers, tutte quotate a 61,00, mentre a 71,00 ci sono AZ Alkmaar, CSKA Mosca, e le due olandesi Feyenoord e PSV Eindhoven. L'ultima quota 'possibile' è quella del Celtic, il cui trionfo in Europa League viene proposto a 81,00. Dagli scozzesi in poi, le quote si aggirano tra i 101,00 e 1001,00, proposte che rendono l’idea di quanto queste imprese possano essere difficili. Se volete scoprire tutte le quote delle altre squadre candidate vincente Europa League 2020-2021 vi consigliamo di visitare la sezione quote antepost scommesse Europa League di Eurobet.it.