quote Liga | scommesse campionato spagnolo

Scommesse Liga: le migliori quote

 

Guarda la Liga in diretta streaming su Eurobet!

La diretta streaming della liga spagnola è disponibile gratuitamente a tutti gli utenti Eurobet. Segui tutto il calcio spagnolo della liga in diretta streaming su Eurobet!

La Primera División, conosciuta per ragioni di sponsor con il nome “LaLiga”, rappresenta la categoria di vertice del calcio professionistico in Spagna. Amministrata dalla LFP (Liga de Futbol Profesional), essa viene contesa da 20 squadre che si sfidano in un girone all’italiana con partite di andata e ritorno dando vita al fenomeno delle scommesse Liga. Al termine della stagione le ultime tre squadre in classifica retrocedono in Segunda División. Allo stesso modo, all’inizio della stagione successiva tre squadre provenienti dalla Segunda División vengono promosse in Liga (due con la promozione diretta, una per mezzo dei playoff).

A oggi sono 62 le squadre che hanno partecipato alla Liga a partire dalla sua fondazione nel 1927 ma soltanto 9 club sono riusciti ad essere incoronati campioni. A farla da padroni sono il Real Madrid con 33 titoli e gli acerrimi rivali del Barcellona campioni per 25 volte che in quasi tutte le partite di campionato possono vantare il favore delle quote Liga. Seguono l’Atletico Madrid con 10 titoli, Athletic Bilbao Valencia con 8 e 6 edizioni vinte rispettivamente. Completano l’elenco la Real Sociedad che vanta 2 campionati vinti e le due formazioni di Siviglia, Sevilla FC e Real Betis con un titolo a testa.

Secondo il coefficiente dei campionati UEFA, la Liga è stato il torneo più competitivo negli ultimi cinque anni, un dato legittimato anche dai successi in campo europeo delle formazioni iberiche. Sono infatti 18 le Champions League vinte da club spagnoli, che la fanno da padroni anche per quanto riguarda Europa League (11), la Supercoppa UEFA (14) e il Campionato del Mondo FIFA per club (6). Oltretutto nei club spagnoli hanno militato ben 19 palloni d’Oro.

Al pari della Premier League, la Liga è uno dei campionati sportivi più seguiti al mondo. La media spettatori allo stadio è di 26,983 presenze. Un dato sull’affluenza che colloca il campionato spagnolo al sesto posto nella classifica degli sport più visti al mondo, e al terzo posto in quella delle leghe calcistiche dietro Bundesliga e Premier League.

Scommesse LaLiga: stagione 2020-2021

●                    Prima giornata: 12/09/2020

●                    Ultima giornata: 23/05/2021

La Liga 2020-2021 sarà la 90ª edizione nella storia del torneo di massima divisione spagnola. Campione uscente è il Real Madrid, che nello scorso campionato ha vinto il suo titolo numero 34, scippando la corona al Barcellona, che aveva vinto le ultime due edizioni della Liga. Come di consueto a contendersi il campionato saranno 20 squadre tra cui non ci sono più le retrocesse Espanyol, Mallorca e Leganés, rimpiazzate da Cadice (vincitrice della Segunda División, al ritorno nella massima serie dopo 14 anni), Huesca (secondo classificato) ed Elche (che ha vinto i playoff promozione contro il Girona). Tra i campionati di calcio più rinomati e seguiti al mondo, la massima serie spagnola non poteva mancare nel palinsesto di Eurobet.it per tutti coloro che vogliono giocare scommesse LaLiga. L’inizio del torneo è previsto per il 12 settembre 2020 mentre la conclusione dovrebbe avvenire il 23 maggio 2021.

Quote e Scommesse Liga Spagnola

Per la stagione 2020/2021 le quote antepost Liga indicano come favorita per la vittoria del titolo il Real Madrid, che vincendo porterebbe a 35 i suoi trionfi nella massima serie spagnola: l'ennesimo trionfo dei blancos è quotato a 1,65. Nonostante la grana Messi, la seconda squadra favorita per vincere La Liga è ancora una volta il Barcellona: i blaugrana sono quotati a 2,70 volte la posta iniziale. Già più staccato l'Atletico Madrid del Cholo Simeone: i colchoneros vengono bancati a 9,00. A 25,00 troviamo il Siviglia, laureatosi ancora una volta campione dell'UEFA Europa League nella scorsa stagione. Con gli andalusi finiscono le 'quote possibili': il Getafe, infatti, è quotato a 121,00, il Villarreal a 151,00, mentre i baschi di Athletic Bilbao e Real Sociedad e il Valencia sono quotati a 201,00 volte la puntata iniziale. Ancora più alta la quota del Betis Siviglia, bancato a 301,00. Per il resto delle quote La Liga vi invitiamo a consultare il ricco palinsesto di Eurobet.it 

La Liga: movimenti di mercato

Real Madrid, al momento solo operazioni in uscita
Sorprendente immobilismo fino ad ora per quanto riguarda le voci in entrata per il Real Madrid, che non ha ancora messo a segno nessun acquisto degno di nota. Il club presieduto da Florentino Perez, per ora ha pensato soltanto a sfoltire la rosa: sono andati via per fare cassa Achraf Hakimi, ceduto all'Inter (40 milioni), Oscar Rodriguez al Siviglia e Javi Sanchez al Valladolid. Parte nuovamente in prestito il giapponese Kubo, stavolta prestato al Villarreal.

Polveriera Barcellona: Messi chiede l’addio

La situazione più incandescente, tuttavia, riguarda il Barcellona: dopo 16 stagioni in maglia blaugrana, Lionel Messi ha manifestato la volontà di lasciare il club, in rotta con la dirigenza. Il Barça però sembra non avere la benché minima intenzione di liberarlo gratuitamente come richiesto dalla Pulce: i catalani chiedono il pagamento della clausola rescissoria da 700 milioni di euro che lega il fenomeno di Rosario alla squadra. Tra società e giocatore si preannuncia una guerra a tutto campo, che potrebbe persino vedere Messi inutilizzato fino al termine della stagione. A prescindere da quale sarà il destino del sei volte Pallone d'oro, il club catalano ha scambiato Arthur con Miralem Pjanic con la Juventus e acquistato Trincão dal Braga per oltre 30 milioni di euro. Dentro anche i giovani Matheus Fernandes dal Palmeiras e Pedri dal Las Palmas. Ufficiali gli addii di Ivan Rakitic, tornato al Siviglia, e di Arda Turan, accasatosi da svincolato al Galatasaray.

Atletico Madrid: riscattato Morata

Per ora l'Atletico Madrid, oltre ad aver riscattato Morata dal Chelsea, ha acquistato soltanto il portiere croato della NK Lokomotiva Ivo Grbic, mentre sul fronte cessioni l'unico movimento è stato quello di Caio Henrique, venduto al Monaco.

Siviglia, riecco Rakitic

Il Siviglia, oltre al ritorno del succitato Rakitic, ha piazzato un altro bel colpo acquistando Oscar Rodriguez dal Real Madrid, fantasista che nelle ultime due stagioni si è messo in luce con la maglia del Leganés. Ceduto a titolo definitivo Kjær al Milan, klev andaluso ho detto addio anche a va a nega finito all'Al-Shabab dopo una vita in rojiblanco.

Valencia, mercato senza botti

Anche quest’estate il Valencia, giunto al quarto posto nello scorso campionato, ha condotto una campagna acquisti in tono minore: il colpo di mercato più costoso è stato quello di Jesper Cillesen, portiere del Barcellona scambiato con Neto. Spicca l’acquisto dell’attaccante uruguagio del Celta Vigo Maxi Gomez e l’innesto a centrocampo del russo Cheryshev, acquisito dal Villarreal.

Record, curiosità e statistiche sulla Liga

Sebbene alcuni la vedano come uno dei più bei campionati al mondo, la Liga è un torneo che è stato spesso tacciato di essere un “affare a due” tra Real Madrid e Barcellona. E in effetti, a parte qualche sporadica incursione, negli ultimi 30 anni ben 24 titoli di campione di Spagna sono stati vinti dalle due grandi. Nell’ultimo decennio, inoltre, questo duopolio è coinciso con il dominio incontrastato dei due marziani Cristiano Ronaldo e Lionel Messi che con Real Madrid e Barcellona hanno praticamente monopolizzato il titolo di Pichichi (così è chiamato il capocannoniere in Spagna) e le vittorie del Pallone d’Oro. Il primato in termini di goal spetta all’argentino autore finora di 444 goal, seguito a ruota da CR7 con 311 marcature. Staccato a 251 reti il bomber degli Anni ’50 Telmo Zarra. L’impatto di Messi e Ronaldo sulla Liga è stato devastante: basti pensare che l’ex Real Madrid nella sua avventura spagnola ha realizzato 34 triplette, mentre Messi ne ha realizzate 8 in una sola stagione. Se volessimo riportare tutti i record dei due marziani, probabilmente, non finiremmo più.

Analizzando i calciatori più presenti di sempre, invece, il record spetta all’ex portiere Andoni Zubizarreta, sceso in campo in 622 incontri ufficiali. Subito dopo l’estremo difensore del Barcellona e della nazionale spagnola, viene un’altra leggenda ossia Raul Gonzalez Blanco, implacabile attaccante del Real Madrid con 550 presenze.