scommesse serie A | quote calcio serie A

Quote e Scommesse Serie A

Quote Serie A prossima giornata


sabato 11/07/2020

domenica 12/07/2020

lunedi 13/07/2020

 

Quote Serie A: la nascita del massimo campionato italiano

La Serie A, il livello professionistico più alto del campionato di calcio italiano, fu inaugurata nel 1929, sebbene la prima edizione risalga al 1898. Dipendente a livello disciplinare dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), il campionato occupa il 3° posto nel ranking UEFA per competizioni di club.

Dal 1997 la denominazione ufficiale è Serie A TIM, a seguito del contratto di sponsorizzazione con l'omonima compagnia telefonica.

Le 20 squadre partecipanti si affrontano secondo il sistema detto "all'Italiana", con partite di andata e ritorno che danno vita al fenomeno delle scommesse Serie A, in un arco di tempo che raccoglie 9 mesi e va da Agosto a Maggio.  Le ultime tre posizioni determinano la retrocessione in Serie B e saranno occupate dalle prime tre del secondo livello professionistico, che avanzano. Sono assegnati, in classifica, 3 punti per ciascuna vittoria, un punto a testa per ogni pareggio e nessun punto per la sconfitta. In caso di parità nella graduatoria finale, dal 2005-06, la formula dello spareggio è stata sostituita dalla valutazione di alcuni criteri quali il numero di punti negli scontri diretti, la differenza di rete totale e dei confronti diretti e del maggior numero di goal segnati. La squadra che si classifica per prima ottiene non solo la vittoria dello scudetto, ma anche la qualificazione diretta per la Champions League (privilegio che riguarda anche la seconda, e dal 2018, la terza e quarta classificata).

Dalla vittoria, la squadra vincitrice, potrà sfoggiare sulla propria divisa lo scudetto per tutta la stagione seguente oltre ad avere l'onore di alzare la Coppa Campioni d'Italia. Il trofeo, ideato nel 1960, poggia su di un basamento in pietra blu e reca al centro una ghiera in oro raffigurante un'allegoria di atleti. 

Campioni d'inverno di Serie A

Il titolo di "campione d'inverno Serie A" è appannaggio del (o dei) club in testa alla classifica al termine del girone d'andata.  Negli 87 campionati di Serie A tenutisi fino al 2019 in una sola occasione (nel 1935-36) il club campione d'inverno non risultò classificato nelle prime tre a fine campionato; sempre nello stesso periodo in 58 occasioni la capolista a metà campionato fu anche campione d'Italia a fine torneo (68,2%); la percentuale è leggermente più alta nell'epoca dei 3 punti, a partire dalla stagione 1994-95; nel 69,57% delle volte (17 su 23 campionati) la squadra campione d'inverno ha poi conquistato il titolo.

Presenze, vittorie, record... i numeri della Serie A

Quando si studiano le migliori quote Serie A bisogna sempre osservare con molta attenzione numeri e curiosità. Le squadre che negli anni hanno partecipato al campionato sono 65, ma non tutte possono attualmente dirsi militanti nel massimo campionato italiano. 

H3: Emozioni al di là dei numeri...

Al di là dei record sono molte anche le vittorie che sono rimaste nella memoria e nel cuore dei tifosi e degli appassionati di calcio, quello vero. Storica la vittoria del Cagliari di Gigi Riva nel 1969-70: i rossoblu si imposero con 45 punti davanti a Inter e Juventus con un Riva scatenato che mise a segno 21 reti.

Non da meno il trofeo vinto dalla Lazio di Chinaglia (24 reti) nel 1973-74: la squadra allenata da Tommaso Maestrelli vinse con 43 punti davanti alla Juventus con 41 ed il Napoli di Vinicio con 36.

Da annotare come altrettanto emozionanti lo scudetto del Napoli di Maratona (1986-87) e del Verona di Bagnoli che chiuse nel 1985 primo davanti a Torino ed Inter.

Le migliori quote e scommesse Serie A 2019/2020

La Serie A 2019-2020 è l'edizione numero 118 del campionato di massima serie italiana (l'88ª a girone unico). La stagione è iniziata il 24 agosto 2019 e dovrebbe terminare nei primi giorni di agosto 2020, essendo slittato Euro 2020 all’estate del 2021. Rispetto alla passata stagione, l’unica differenza è il ritorno delle gare serali alle 20:45 anziché alle 20:30. Per quanto riguarda le 20 squadre partecipanti, la Juventus è la squadra che difende il titolo. A sostituire Chievo, Frosinone e Empoli, retrocesse in Serie B nella stagione precedente, ci sono Brescia, vincitore della Serie B 2018-2019, Lecce ed Hellas Verona, vincente dei play-off della serie cadetta. Dopo un breve periodo di stop, il campionato più bello del mondo è finalmente pronto a tornare per un rush finale che promette grandi emozioni. La vittoria dello Scudetto, infatti, quest’anno sembra meno scontata: le prime 25 giornate di campionato hanno visto la Juve prendere la testa della classifica, tuttavia, i bianconeri hanno un solo punto di vantaggio sulla Lazio, protagonista inaspettata, mentre il distacco è maggiore sull’Inter, che però resta in corsa ed è pronta ad approfittare di eventuali errori delle prime due della classe. Il testa a testa per la vittoria della Serie A, così come le lotte per le qualificazioni alle coppe europee e per evitare la retrocessione infiammeranno le ultime giornate per la gioia di tifosi e scommettitori: se anche voi volete scoprire le migliori scommesse sulla Serie A collegatevi su Eurobet.it e cominciate subito a giocare!

Serie A: Emilia e Lombardia le regioni più presenti

Nell’edizione del campionato di Serie A che ha preso il via il 24 agosto, le regioni più rappresentate sono l'Emilia-Romagna (Bologna, Parma, Sassuolo e SPAL) e la Lombardia (Atalanta, Brescia, Inter e Milan) con quattro squadre ciascuno. Seguono con due squadre a testa il Lazio (Lazio e Roma), la Liguria (Genoa e Sampdoria) e il Piemonte (Juventus e Torino). Infine con una sola squadra ci sono Campania (Napoli), Friuli-Venezia Giulia (Udinese), Puglia (Lecce), Sardegna (Cagliari), Toscana (Fiorentina) e Veneto (Verona). La Puglia torna ad avere almeno una squadra nella massima serie dopo 7 anni.

Nike Merlin: il nuovo pallone della serie A

Sarà una nuova versione del "Nike Merlin" il nuovo pallone ufficiale per la Serie A, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana e competizioni primavera. L’accordo tra la lega italiana e la Nike è stato rinnovato in extremis. Lo stesso pallone sarà utilizzato anche dalla Premier League e da La Liga spagnola. Il nuovo Merlin, come il precedente, è dotato di tecnologia ACC (All Conditions Control) che garantisce un controllo ottimale in tutte le condizioni atmosferiche del campo e ha un nuovo disegno con inserti gialli, arancioni e celesti su fondo bianco. La versione invernale, invece, sarà come di consueto gialla.

Serie A 2019/2020: movimenti di mercato

Calciomercato Juventus: de Ligt il colpaccio estivo

La Juventus ha condotto una campagna di rafforzamento di spessore internazionale prelevando diversi giocatori importanti da top club europei: due affari a parametro zero (al netto di ricche commissioni agli agenti) come Ramsey, strappato all’Arsenal e Rabiot, preso dal Paris Saint-Germain. Il vero fiore all’occhiello è stato però l’acquisto di Matthjis de Ligt, capitano dell’Ajax cercato da tutte le big europee. Oltre ad operazioni di tono minore come Demiral, Pellegrini e Traorè, va segnalato anche il ritorno di Gigi Buffon, dopo un anno in ‘esilio’ a Parigi. A gennaio la Juve ha acquistato il promettente Kulusevski dall’Atalanta ma ha deciso di lasciarlo in prestito al Parma fino al termine della stagione.

Mercato Inter: da Lukaku a Eriksen

Il mercato della nuova Inter di Antonio Conte ha vissuto una prima fase di stallo ma poi si è sbloccato con gli acquisti di Nicolò Barella, Stefano Sensi e Valentino Lazaro che sono andati a rinforzare la batteria dei centrocampisti. Questi acquisti si sono sommati a Diego Godìn, esperto centrale uruguagio bloccato nei mesi scorsi e tesserato dopo lo svincolo dall’Atletico Madrid. L’acquisto più importante, fino ad ora è stato quello di Romelu Lukaku dal Manchester United: il belga è il nuovo numero 9 dell’Inter che ha così confermato la sua volontà di non puntare più su Icardi, ancora in uscita e in attesa di trovare una sistemazione dopo gli ultimi mesi turbolenti ad Appiano Gentile.  Sul fronte cessioni da registrare le uscite di Ivan Perisic, venduto al Bayern Monaco, Radja Nainggolan, ceduto in prestito al Cagliari e Andrea Pinamonti, venduto al Genoa. Nel mercato invernale, la squadra di Conte ha poi accolto Ashley Young, Victor Moses e Christian Eriksen. Una campagna acquisti notevole che ha avuto un notevole effetto anche sulle quote sulla Serie A.

Napoli: difesa blindata con Manolas

In attesa di un grande colpo in attacco (in via di definizione l’affare Lozano, dopo l’impossibilità di arrivare a Pépé e James Rodriguez), il Napoli ha rinforzato soprattutto la sua retroguardia acquistando dalla Roma l’arcigno difensore centrale Kostas Manolas. I partenopei hanno ulteriormente arricchito il proprio pacchetto arretrato tesserando Giovanni Di Lorenzo, cursore destro messosi in luce con la maglia dell’Empoli nello scorso campionato. A gennaio, invece, sono arrivati Lobotka, Demme e Politano.

Roma all’ennesima rivoluzione

Anche durante questa sessione estiva la Roma è stata soggetta all’ennesimo stravolgimento. A partire dal tecnico: via il traghettatore Ranieri, è stato scelto come nuovo allenatore Paulo Fonseca, portoghese che ha ben figurato nel periodo trascorso alla guida dello Shakthar Donetsk. In porta è arrivato il portiere del Betis Siviglia Pau Lopez, in difesa, invece, c’è Gianluca Mancini che prenderà il posto di Manolas. A centrocampo spicca l’innesto di Veretout dalla Fiorentina, ci sono poi Diawara e Spinazzola, arrivati come contropartite tecniche da Napoli e Juve per le operazioni Manolas e Pellegrini. Oltre al centrale greco, la Roma ha ceduto anche Stephan El Sharaawy ai cinesi dello Shanghai Shenhua.

Milan: un mercato di scommesse

Il Milan, condizionato dal fair play finanziario, ha detto addio a Gattuso ripartendo inizialmente da Marco Giampaolo, poi sostituito in corsa da Stefano Pioli. In rossonero sono arrivati il terzino Theo Hernández dal Real Madrid e i due ex centrocampisti dell'Empoli Krunić e Bennacer. Il Milan ha inoltre acquistato due calciatori di prospettiva: Rafael Leão dal Lille e Leo Duarte dal Flamengo. Via Cutrone, ceduto in Premier al Wolverhampton. A gennaio c’è stato il romantico ritorno di Zlatan Ibrahimovic.

Curiosità e dati statistici su squadre e giocatori del campionato italiano di calcio di Serie A:

SQUADRA SCUDETTI CONSECUTIVI
Juventus 5 (1930-1935) e 8 (2012-2019)
Inter 5 (2006-2010)
Torino 4 (1946-1949)
Milan 3 (1992-1994)
GIOCATORE PRESENZE
Paolo Maldini 647
Gianluigi Buffon 647
Francesco Totti 619
Javier Zanetti 615
Gianluca Pagliuca 592

Tutte le quote scommesse sulla Serie A sono su Eurobet.it

La Serie A regala emozioni che solo il massimo campionato di calcio Italiano ti può dare e con Eurobet avrai a disposizione le migliori quote, ci puoi scommettere!

Fai il login o Registrati e accedi a tutte le quote calcio di Eurobet!

Accedi a tutte le quote scommesse sulla Serie A e vedrai che puoi scommettere davvero su tutto: scopri le scommesse antepost, i singoli match e non dimenticare che puoi scommettere su un'offerta LIVE tra le più ampie del mercato, comprese le Crono Live che ti consentono di giocare sul prossimo evento che accadrà in campo!

Non aspettare che il match sia finito, provaci, fai la tua scommessa!

potrebbe interessarti anche...

Serie B: quote e scommesse

La Serie B, conosciuta con il nome di Serie BKT per ragioni commerciali, ma nota anche come “campionato cadetto” o “cadetteria” costituisce il secondo livello professionistico del campionato italiano di calcio. Il torneo si svolge in girone all’italiana con gare di andate e ritorno. Dopo i vari cambiamenti del format delle ultime stagioni, dovuti a sentenze dei tribunali sportivi e ordinari e fallimenti, le squadre partecipanti sono oggi...

Premier League: quote e scommesse

La Premier League rappresenta il livello più alto della piramide calcistica inglese. A contendersi il titolo di campione d’Inghilterra sono 20 squadre, molte delle quali dalla storia ultracentenaria. Ogni stagione tre squadre retrocedono in English Football League, la seconda divisione, comunemente chiamata Championship e il medesimo numero di squadre viene pro...

Quote Champions League 2019-2020

La UEFA Champions League, o Coppa dei campioni d'Europa, è il più prestigioso torneo internazionale di calcio maschile nel Vecchio Continente. Nata nel 1955 con il nome appunto di Coppa dei Campioni d'Europa, prevedeva esclusivamente doppi turni a eliminazione diretta e la sola partecipazione delle squadre vincitrici della massima divisione del proprio...