quote scommesse Europa League

Scommesse Europa League

Anche questa edizione della UEFA Europa League si sta avviando ad ampie falcate verso la conclusione. Dopo la fase a gironi, i sedicesimi e gli ottavi di finale (spezzati da una lunga pausa), il torneo è finalmente entrato nel vivo con la Final Eight (formato scelto per la particolare edizione di quest’anno), che sta animando la passione di chi ama giocare scommesse Europa League. Le 8 squadre qualificate ai quarti di finale della competizione si sono affrontate in partite in gara unica in Germania, Paese deciso come sede dalla UEFA in seguito alla riprogrammazione delle due principali manifestazioni europee (la Champions League si sta concludendo quasi parallelamente a Lisbona, in Portogallo).

Scommesse semifinali Europa League

Ora che anche i quarti sono andati in archivio abbiamo il quadro completo delle quattro semifinaliste che si sfideranno per alzare la coppa: c’è l’Inter, prima italiana a giocarsi una semifinale europea da cinque anni a questa parte (le ultime erano state Fiorentina e Napoli, purtroppo con esiti negativi, nel 2014-2015); c’è il Siviglia, club che detiene il record di vittorie del trofeo dell’Europa League, sollevato ben cinque volte nel corso della propria storia e che ha tutte le intenzioni di migliorare ancora il proprio record per rendersi inavvicinabile; c’è il Manchester United, che ha trionfato per la prima volta nella sua storia nella competizione nel 2016-2017 con in panchina José Mourinho; c’è lo Shakhtar Donetsk, club ucraino dall’animo brasiliano, che ha già vinto il trofeo nel 2008-2009. Gli ingredienti per un finale di competizione ricco di emozioni ci sono tutti: nelle righe che seguono approfondiremo tutti i pronostici per le scommesse semifinali Europa League.

Scommesse Inter-Shakhtar Donetsk: le migliori quote

Le reti messe a segno da Nicolò Barella e Romelu Lukaku hanno spinto l'Inter in semifinale: entrambe le marcature, messe a segno nel primo tempo contro il Bayer Leverkusen nel match dei quarti di finale di Europa League, disputato al RheinEnergieStadion di Colonia, hanno reso inutile la rete del talento tedesco Kai Havertz, che aveva provato a riaprire il discorso qualificazione. La vittoria contro i tedeschi ha confermato il buono stato di forma della squadra nerazzurra: concluso il campionato al secondo posto a una sola lunghezza dalla Juventus, la squadra allenata da Antonio Conte, soltanto qualche giorno prima, aveva eliminato il Getafe agli ottavi di finale. In quel caso a decidere la sfida erano stati i gol di un Lukaku in stato di grazia e di Christian Eriksen, talento danese arrivato a gennaio, che sembra essersi inserito al meglio negli schemi nerazzurri dopo le difficoltà iniziali. Il prossimo avversario dell’Inter è lo Shakhtar Donetsk, la squadra ucraina che ormai da un decennio ha soppiantato la Dinamo Kiev, come club più forte del suo Paese. La formazione allenata da Luis Castro è riuscita a raggiungere il traguardo delle dopo aver eliminato senza particolari patemi d’animo i tedeschi del Wolfsburg, tra andata e ritorno. Ai quarti di finale, i brasiliani d’Ucraina hanno rifilato un sonoro poker al Basilea e ora puntano con decisione a conquistare l’accesso alla finale: obiettivo bissare il successo del 2008-2009, quando alzarono la coppa sconfiggendo il Werder Brema. Le scommesse Inter-Shakhtar Donetsk segnalano il favore dei pronostici per i nerazzurri: l'1 è pagato a 1,70, mentre il 2 è offerto a 4,75 e il pari a 3,80. Gli addetti ai lavori credono possa essere una sfida che offrirà più gol: l'over 2,5 è quotato a 1,66, mentre l'under 2,5 è offerto a 2,20. Le quote Inter-Shakhtar Donetsk lasciano pensare ad un match particolarmente vivace, visto che anche il gol-gol è offerto a 1,66, quota più bassa rispetto al no gol a 2,10.

Scommesse Siviglia-Manchester United: le migliori quote

Dopo essersi sbarazzati della Roma nella partita degli ottavi di finale giocata in gara secca a Duisburg (2-0 firmato da Reguilón e En-Nesry) i giocatori del Siviglia si sono qualificati ai quarti di finale di Europa League incontrando il Wolverhampton. Il match contro gli inglesi ha visto una sliding door nel primo tempo con il rigore sbagliato dal messicano Raul Jimenez (che non aveva fallito la trasformazione nel match precedente contro l'Olympiacos). L'errore dagli 11 metri  in avvio di gara è costato caro agli uomini di Nuno Espirito Santo che sono stati beffati quando mancavano appena due minuti al 90' dalla rete realizzata da Lucas Ocampos, funambolico argentino transitato anche dalla Serie A italiana con le maglie di Genoa e Milan. Il gol del talento sudamericano ha evitato che il match si trascinasse ai tempi supplementari, spedendo il Siviglia in semifinale. Ora l'obiettivo degli andalusi è arrivare in finale e migliorare il proprio record che al momento parla di ben cinque edizioni della Coppa UEFA/UEFA Europa League vinte, di cui le ultime tre addirittura consecutive (artefice del capolavoro è il tecnico Unay Emery, oggi al Villarreal). Inevitabile che il Siviglia, con la sua tradizione europea sia tra le favorite per la vittoria di questa edizione. Gli spagnoli, tuttavia, dovranno fare i conti con il Manchester United, un club che fino a qualche decennio fa era tra i più temuti d'Europa ma che nelle ultime annate aveva smarrito il proprio smalto (se si fa eccezione per l'Europa League vinta nel 2016-2017 con Mourinho in panchina). A dare una sterzata al rendimento dei red devils è stato Ole-Gunnar Solskjær, leggenda del club da calciatore che dopo qualche difficoltà in avvio ha guidato la squadra ad un insperato terzo posto in Premier League e alla qualificazione in Champions League. Dopo aver eliminato il LASK Linz agli ottavi, il Manchester United ai quarti ha buttato fuori (non senza difficoltà) il Copenaghen: contro i danesi è stato necessario un rigore di Bruno Fernandes ai supplementari per ottenere il passaggio del turno, ma il Manchester ora è lì e vuole prendersi l'accesso alla finale. Le scommesse Siviglia-Manchester United fotografano una situazione molto equilibrata: i bookmakers ritengono leggermente favoriti gli inglesi, come dimostra il 2 offerto a 2,37, mentre l'1 degli spagnoli è quotato a 3,00, poco meno della X, pagata a 3,25. Le quote Siviglia-Manchester United suggeriscono che potrebbe essere una partita tirata: l'over 2,5 è offerto a 2,30, mentre l'under 2,5 paga addirittura a 1,61. Poca differenza tra gli esiti gol-gol (1,95) e no-gol (1,80).