Quote scommesse vincente Coppa Italia

SCOMMESSE COPPA ITALIA

La Coppa Italia

Dalle origini alla TIM Cup

La nascita della Coppa Italia si inquadra nelle turbolente vicende che sconvolsero l'organizzazione del calcio italiano nel 1921, anno in cui il dissidio tra le grandi società e la FICG (relativo alla struttura del massimo campionato) portò alla separazione dei più importanti club in una lega indipendente, la Confederazione Calcistica Italiana.

Trovatasi con un torneo svuotato a livello tecnico la Federcalcio decise quindi di rivavicizzare la stagione proponendo una nuova competizione: fu così che il 2 Aprile 1922 si disputarono i primi incontri della neonata coppa nazionale. La competizione, parallela al campionato e ad eliminazione diretta, suscitò scarso o nullo interesse nel pubblico e l'anno successivo non venne riproposta. 

Nella stagione 1926-27 ci fu una nuova possibilità per la Coppa Italia, che però venne interrotta per mancanza di date disponibili. Solo nel 1935, in seguito alla riduzione della massima categoria a 16 squadre e al maggior spazio disponibile in calendario, la Coppa Italia riprese in maniera stabile e continuativa.  

Il dramma della seconda guerra mondiale interruppe la breve storia della manifestazione che, al suo termine, con la riespansione della serie A a 20 squadre non conobbe più luce fino al 1958 anno in cui tornò a disputarsi. Da quel momento e al passo con le esigenze che di volta in volta sono emerse la Coppa Italia ha subito continui mutamenti sino a giungere al formato attuale con la quale è nota a tutti.

Ufficialmente chiamata Tim Cup, per ragioni di sponsorizzazione con Tim, rappresenta la principale coppa calcistica italiana e la seconda competizione professionistica italiana per prestigio dopo il campionato di lega e si tiene sotto la giurisdizione della FIGC, venendo considerata di fatto una coppa federale, sebbene sia una coppa di lega.

 

I record e le curiosità della Coppa Italia

  • Lo stadio Olimpico è la sede che vanta il maggior numero di finali disputate (20); 
  • Il giocatore con il maggior numero di presenze è Roberto Mancini (120);    
  • Va ad Alessandro Altobelli il titolo di miglior marcatore della Coppa Italia (56 goal); 
  • La Juventus è la squadra che vanta il maggior numero di vittorie (12 volte campione);
  • Sempre della Juventus è il record di 3 vittorie consecutive

La finale di Coppa Italia 2018

9 maggio 2018, Stadio Olimpico

Saranno queste data e luogo ove la Coppa Italia giungerà al suo epilogo.  E proprio come due anni fa saranno Juventus e Milan a battersi per portare a casa il trofeo.

Le due squadre hanno raggiunto la finale attraverso due percorsi diversi: se da una parte i bianconeri hanno trovato un percorso agevole addirittura senza goal nei primi quattro incontri, il Milan giunge alla finale dopo una prima parte di stagione piuttosto travagliata.

Lo spartiacque può essere, a ragion veduta, intravisto nel cambio di panchina: Gennaro Gattuso ha infatti ridato una nuova identità alla squadra, facendo dei rossoneri il club vincente che aveva smesso di sognare da troppo. La finale è arrivata per il Milan dopo un match contro la Lazio che si è protratto fino ai rigori e nel quale entrambe le squadre hanno avuto modo di dimostrare il proprio valore. Poi l'ardua sentenza: Strakosha e Donnarumma ne parano due a testa, alla roulette ad oltranza sbaglia per primo il laziale Luiz Felipe. Romagnoli, fa centro. E Gattuso esulta, si prende la vittoria, la finale e la rivincita per quella coppa Italia persa nel 2016 contro la Juve.

Sarà la quinta finale tra Juve e Milan, con un bilancio di tre successi a uno per i bianconeri, che si avvicinano in modo sempre più concreto alla possibilità di vincere il trofeo per la 13esima volta, la quarta consecutiva.

 

Quale delle due squadre sarà la vincente della finale di Coppa Italia? Scopri le quote TIM Cup di Eurobet e SCOMMETTI!

 

TIM Cup: le pretendenti

A. C. Milan

Il secondo club più titolato d'Italia torna a sognare...

L'associazione calcio Milan nasce a Milano nel 1899. Il club milita in modo praticamente stabile in serie A dalla sua fondazione: su 86 campionati a girone unico vanta ben 84 presenze.

Il Milan è la terza squadra al mondo per numero di titoli internazionali conquistati (18) ed è la prima italiana ad aver vinto la Coppa dei campioni e la seconda squadra europea e prima italiana per numero di finali di Coppa dei Campioni/Champions League disputate. In ambito nazionale è il secondo club più titolato, a pari merito con l'Inter e alle spalle della Juve, avendo vinto ben 30 trofei (18 scudetti, 5 coppe Italia e 7 Supercoppe Italiane). Con un totale di 48 titoli vinti in campo nazionale ed internazionale il club si attesta in seconda posizione tra i più titolati, dietro la Juventus.

Dopo una gloriosa serie di successi, dal 2017 il club è sotto la guida dell'imprenditore cinese Li Yonghong. Nel corso della stagione 2017-18 la guida della panchina passa da Vincenzo Montella a Gennaro Gattuso, giocatore rossonero per ben 13 stagioni e 467 partite. Con il Milan Righio ha vinto tutto da giocatore e ora sogna di fare lo stesso percorso da tecnico. Sicuramente sotto la sua guida la squadra ha mostrato buoni miglioramenti: i diavoli rossi hanno ricominciato a vincere, a sognare. Abbandonato il sogno europeo agli ottavi, con la doppia sconfitta subita dall'Arsenal, i rossoneri vantano ora la sesta posizione in serie A, che gli consente un posto per l'europa anche nella prossima stagione, e la finale di coppa Italia appunto.

Juventus F.C.

Della vecchia signora si è detto tanto eppure sempre poco. Di fatto non è semplice commentare in modo completo il club più titolato e con maggiore tradizione sportiva FIGC, oltrechè uno dei più blasonati al mondo con 63 trofei ufficiali vinti. Nata a Torino nel lontano 1897, il primo novembre, dalla passione di un gruppo di amici per il calcio, un gioco da poco importato dall'Inghilterra, la Juventus è presto diventata leggenda.

Dal debutto in campionato nel 1900, il primo titolo non tarda ad arrivare (1905) e da quel momento, attraverso le due guerre mondiali, i bianconeri collezionano successi su successi ed arrivano a fregiarsi, nel 1958, della stella al merito sportivo per aver raggiunto i 10 titoli nazionali. Sono i primi, e ancora non hanno smesso di fare la Storia.

Milan o Juve, chi vincerà la Coppa Italia 2018? Cosa aspetti...

Scommetti sulla vincente della finale di coppa italia su eurobet.it

Scommetti sulla finale di Coppa Italia su Eurobet.it

Una finale emozionante, due tra i più antichi e titolati club Italiani: cosa aspetti? E' il momento di scommettere!

Fai il Login o Registrati sul sito di scommesse Eurobet.it!

Scopri tutte le scommesse disponibili per la finale di Coppa Italia del 9 Maggio. Non aspettare che il match sia finito per dire ai tuoi amici "Te l'avevo detto!"

Scommetti a quote straordinarie ora e durante il match: tantissime possibilità in serbo per te con le quali dimostrare ai tuoi amici che lo sapevi e ci hai scommesso! E divertiti con loro durante la partita a scommettere non solo sulle Live! ma anche sulle Crono, fantastiche scommesse che dilatano il tempo e rendono unica la tua esperienza di gioco!

Non aspettare oltre, il tempo è denaro!