quote scommesse Calciomercato

Scommesse calciomercato: le migliori quote

I mesi estivi senza calcio giocato rappresentano sempre una grande sofferenza per gli appassionati di calcio. In questo periodo, infatti, solitamente non ci sono competizioni di rilievo, per cui tifosi e amanti del pallone devono accontentarsi prevalentemente di partite amichevoli il più delle volte tutt’altro che esaltanti.

Ad infiammare l’estate pallonara, tuttavia, c’è sempre il calciomercato, un momento che precede l’inizio della stagione in cui voci e rumor alimentano i sogni e le fantasie dei tifosi. Aperto ufficialmente dal 1 luglio al 2 settembre (già cassata la novità introdotta l’anno scorso quando la durata della sessione era stata stabilita dal 1 al 18 agosto, cercando di uniformarla a quella di alcuni altri campionati europei), il mercato estivo è uno snodo cruciale dell’avvicinamento al nuovo campionato.

In molte occasioni è proprio durante le negoziazioni estive che avvengono i trasferimenti più importanti. L’estate scorsa è toccato a Cristiano Ronaldo, trasferitosi dal Real Madrid alla Juventus con una delle operazioni più prestigiose che la Serie A ricordi da diversi anni a questa parte. Quest’anno, invece, i principali botti di mercato sono arrivati dal campionato spagnolo. Protagoniste assolute sono state Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid. I blancos hanno già speso oltre 300 milioni di euro per rafforzare il proprio organico e si sono assicurati un campione di livello assoluto come Eden Hazard, oltre a prospetti di sicuro avvenire come Luka Jovic ed Eder Militao. Il Barcellona, invece, potrà contare sul talento cristallino di Frankie de Jong e di Antoine Griezmann, acquistato dall’Atletico Madrid (un trasferimento che non ha mancato di generare polemiche). I colchoneros per rimpiazzare il francese hanno puntato tutto su Joao Felix, talento emergente della nazionale portoghese pagato ben 126 milioni.

In Serie A per ora a movimentare il mercato sono state soprattutto le squadre del nord: la Juventus ha accolto due rinforzi importanti a centrocampo con gli acquisti di Ramsey e Rabiot e a breve potrebbe chiudere per De Ligt. L’Inter di Conte ha preso Godìn, Sensi, Lazaro e Barella. Ora si attendono le mosse delle concorrenti che non vorranno certo vedersi scappare i propri obiettivi di mercato rischiando che il gap tra le squadre aumenti ulteriormente.

A conferma di quanto l’argomento calciomercato sia al centro dell’attenzione degli appassionati c’è il fatto che a questo argomento vengono dedicate intere trasmissioni e fiumi di pagine sui giornali. Sul web, inoltre, esistono un’infinità di siti web che forniscono notizie aggiornate sulle ultime trattative di mercato. Non tutti però sanno che oggi sul calciomercato si può anche scommettere. Diversi portali di gioco online come ad esempio Eurobet.it consentono agli utenti di effettuare scommesse calciomercato sui diversi scenari legati alle trattative tra i club e i calciatori. 

Quote calciomercato: scopri i migliori pronostici

Nello speciale calciomercato di Eurobet esistono essenzialmente due tipi di giocata “prossima squadra giocatore” e “cambia squadra”. Nel primo caso si può scommettere su determinati giocatori e su quale sarà la loro destinazione (con quote diverse per ogni squadra, a seconda della probabilità che ha di tessererarlo). Nel secondo caso c’è una lista di giocatori che potrebbero essere potenzialmente al centro di trattative (si trovano sia i nomi dei più chiacchierati, sia quelli di alcuni giocatori che non sono direttamente al centro di voci di mercato: in questo caso le quote calciomercato riguardano il “sì” (trasferimento) e il “no” (permanenza).

Ad esempio, per quanto riguarda la prima tipologia di scommessa su Eurobet troviamo diversi calciatori che sono da sempre al centro delle voci di mercato. Il primo di essi è l’argentino Gonzalo Higuain, reduce da un’annata negativa in cui ha trascorso metà campionato nel Milan e il resto della stagione al Chelsea. Non riscattato dagli inglesi il Pipita ha fatto ritorno alla Juventus, squadra che lo aveva acquistato due stagioni fa dal Napoli pagandolo 90 milioni di euro salvo poi cederlo per far spazio all’arrivo di Cristiano Ronaldo. Tornato a Torino, dove almeno per il momento ha ritrovato il suo mentore Maurizio Sarri (l’allenatore con cui è arrivato a segnare 36 goal in un campionato di Serie A), il destino di Higuain è ancora poco chiaro. I bookmakers nei pronostici calciomercato indicano diverse possibilità: la permanenza alla Juventus dell’argentino per ora sembra l’ipotesi più concreta e viene offerta a 1,35, la Roma è un’altra soluzione concreta e per questo è quotata a 2,00, c’è poi l’ipotesi “Altro” a 2,75 mentre sono più alte le quote che vedrebbero l’argentino spostarsi all’estero o in altre squadre.

Un altro bomber con la valigia in mano è Mauro Icardi che con Higuain oltre ai tanti goal segnati condivide la nazionalità argentina. Capocannoniere dei nerazzurri e decisivo per rientrare in Champions League, appena due stagioni fa, nell’ultimo campionato Maurito è entrato in rotta di collisione con il suo club venendo privato della fascia da capitano e finendo addirittura per auto-escludersi dalle convocazioni. Con l’arrivo di Conte in panchina le cose non sono cambiate, anzi la rottura è stata ancor più netta con il tecnico che ha subito detto di non volere nella sua rosa Icardi.

Quale destino allora per Mauro? La Juventus per i quotisti è l’alternativa più concreta per Icardi: questa ipotesi è quotata addirittura a 1,75. Da non sottovalutare anche la destinazione Napoli, offerta a 2,75. Nell’ordine vi sono poi Arsenal a 5,00, Inter a 6,50, Atletico Madrid a 11,00. Difficile vederlo con la maglia del Real Madrid (21,00): gli spagnoli in passato lo hanno cercato ma quest’anno hanno fatto altre scelte.

C’è da decifrare anche il destino di Moise Kean, l’attaccante emergente della Juventus e della Nazionale italiana. Il centravanti nato a Vercelli ma originario della Costa d’Avorio nello scorso campionato si è messo in mostra realizzando 6 goal in 13 apparizioni con la maglia bianconera. Non è da escludere che la dirigenza bianconera possa scegliere di mandarlo in prestito per consentirgli di giocare con maggiore continuità portando così avanti il suo percorso di maturazione. Va anche detto, però, che per via di qualche atteggiamento sopra le righe (vedi l’episodio capitato agli europei under 21, quando lui e Zaniolo sono arrivati in ritardo alla riunione tecnica e sono stati esclusi in una partita decisiva) la Juve potrebbe anche pensare a cedere Kean o a inserirlo in qualche trattativa come contropartita tecnica.

In ogni caso, al momento le quote prevedono come scenario più probabile che Moise resti alla Juve (1,40). Su di lui ci sarebbe anche l’interesse dell’Inter (5,00) ed esisterebbe anche la possibilità Ajax (7,50) magari facendolo rientrare nell’operazione che invece porterà De Ligt a vestire di bianconero.

La situazione calciomercato a 360°

Altri calciatori che potrebbero cambiare maglia e che sono al centro delle trattative di mercato sono tre centrocampisti dalla grande creatività offensiva. Il primo tra essi è Sergej Milinkovic-Savic della Lazio. Il serbo è reduce da quella che non è certamente stata la sua migliore stagione. Meno decisivo e meno dominante di quanto non fosse stato nel campionato precedente, in cui la Lazio, anche grazie alle sue prestazioni era arrivata a un passo dall’agognato ritorno in Champions League. Milinkovic quest’anno ha fatto vedere il suo talento soltanto a tratti ma non per questo gode di meno estimatori.

Ciò che è certo è che dai 100 milioni che chiedeva Lotito la scorsa estate, il valore del calciatore dovrebbe essersi abbassato e per questo qualche top club potrebbe sfruttare l’affare. Nonostante ciò, per i bookmakers lo scenario più probabile è che Sergej Milinkovic-Savic resti alla Lazio (1,35). La squadra ritenuta più credibile per acquistarlo osservando le quote calciomercato scommesse è il Manchester United, pagato 2,25, poi ci sono PSG (5,00), Inter e Juventus (11,00), Barcellona, Milan e Real Madrid (21,00).

C’è poi da risolvere l’enigma legato al futuro di Nicolò Zaniolo. Un’estate fa erano in pochi a conoscere il suo talento. Forse non ne avevano un’idea concreta neanche all’Inter che era proprietaria del suo cartellino e che in maniera improvvida l’ha inserito in uno scambio più conguaglio con la Roma per avere Nainggolan, oggi fuori dal progetto nerazzurro. Arrivato nella Capitale, Zaniolo – che aveva già attirato le attenzioni del C.T. azzurro Mancini, è letteralmente esploso grazie alla fiducia concessagli da Di Francesco. Nella seconda parte della stagione, complice l’esonero del mister e i risultati negativi della Roma, il suo rendimento è calato ma ha lasciato intravedere potenzialità impressionanti. Ora ci sono discussioni intorno al suo rinnovo di contratto che non ne garantiscono al 100% la permanenza in giallorosso. La Roma a vedere le quote però sembra l’alternativa più concreta ed è quotata a 1,25. Alla finestra c’è il Tottenham, destinazione quotata a 3,50 ma è vigile anche la Juventus, da sempre attenta ai talenti italiani e quotata a 5,00. Meno praticabili le altre soluzioni estere come il Bayern (10,00), il Manchester United (15,00) e il PSG (18,00).

Chiude le giocate sul calciomercato (almeno per ora), l’ex juventino Paul Pogba. Il campione del mondo francese è attualmente di proprietà del Manchester United ma tramite il suo super-procuratore Mino Raiola ha fatto sapere alla dirigenza dei Red Devils di volersi accasare altrove. Il Real Madrid – dove in panchina troverebbe il connazionale e idolo Zinedine Zidane, è l’alternativa principale e per questo è offerta a 1,90. La permanenza a Manchester è quotata a 2,00, mentre il ritorno alla Juventus viene pagato a 5,00. Difficile che Pogba possa accettare la corte del PSG (9,00) o ancor di più del Barcellona (41,00)

 

finalmente puoi Entrare nel vivo del calciomercato: da ora fino al 31 gennaio puoi scommettere sul mercato di riparazione. Scopri le quote calciomercato di eurobet!