Quote Inter

Il Football Club Internazionale Milano, noto più semplicemente come Inter, è una delle squadre del campionato di Serie A che può vantare il maggior seguito da parte dei tifosi in Italia e nel mondo. Fondato nel 1908 da un gruppo di soci dissidenti del Milan, l'altra storica squadra di Milano diventata poi rivale, il club ha sempre militato nella massima serie del campionato italiano a partire dalla propria prima partita ufficiale, nel 1909, ed è inoltre l'unico ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A, sin da quando essa è stata istituita ufficialmente nella stagione 1929-30. Fin dalla sua fondazione, indossa una divisa a strisce verticali nerazzurre, ad eccezione di una breve parentesi nel 1928 quando adottò una maglia bianca rossocrociata. L'Inter è una delle società calcistiche più titolate d'Italia e questo trova conferma nelle scommesse Inter che vedono nella maggior parte dei casi la squadra nerazzurra favorita: nella sua bacheca si possono contare 30 titoli nazionali ripartiti in 18 scudetti, 7 Coppe Italia e 5 Supercoppe italiane – che ne fanno il secondo club più titolato a pari merito con il Milan e alle spalle della Juventus (56).

 

A livello internazionale, l'Inter può invece fregiarsi di 3 Coppe dei Campioni/Champions League, 3 Coppe UEFA, 2 Coppe Intercontinentali e una Coppa del mondo per club FIFA, per un totale di 9 trofei ufficiali che pongono l'Inter dietro il Milan (18) e la Juventus (11) nella classifica dei club italiani per numero di vittorie in competizioni internazionali. Nel 2010 il club nerazzurro è diventato il primo in Italia ad essersi aggiudicata le tre competizioni principali disputate nel corso della stagione: la Champions League, il campionato e la Coppa Italia (il celebre Triplete) e con i successivi trionfi in Supercoppa italiana e Coppa del mondo per club FIFA (dove le quote Inter la identificavano come la favorita) è diventata anche la prima e, finora, unica squadra del Paese a vincere cinque trofei nell'arco di un anno solare.

 

Scommesse Inter

In vista della stagione 2019/2020 l'Inter ha posto le basi per tornare a dar battaglia alla Juventus per lo Scudetto dopo gli anni bui vissuti nell'era del post-Triplete. Il mercato estivo e l'avvio di campionato hanno di parecchio innalzato la competitività della squadra e di conseguenza le quote inter per la vittoria dello Scudetto sono scese più del solito candidando la squadra di Conte al titolo.  A dire la verità la società nerazzurra aveva già lavorato in maniera abbastanza buona nella passata stagione (funestata dalla lunga e logorante diatriba con Mauro Icardi) tornando a disputare la Champions League e rinforzando la rosa con acquisti importanti.

Il trend è proseguito nel corso dell'estate 2019: il primo mattone posto dal Gruppo Suning, società cinese che detiene le quote di maggioranza del club nerazzurro, è stato l'ingaggio di Antonio Conte. Nonostante Luciano Spalletti avesse raggiunto l'obiettivo che gli era stato assegnato all'inizio della stagione 2018/2019, e cioé la qualificazione alla Champions league, la dirigenza interista ha preferito virare su un tecnico che potesse imprimere una svolta tangibile al rendimento della squadra. Le scommesse Inter sull’avvento dell'ex commissario tecnico della nazionale italiana erano molto calde nel periodo in quanto il nome dell’allenatore pugliese era uno dei più gettonati in casa nerazzurra. Antonio Conte a Milano ha ritrovato Beppe Marotta, suo direttore generale già ai tempi della Juventus ha significato l'inizio di una strategia ancora più aggressiva sul mercato: oltre allo svincolato Diego Godìn, che era già stato messo sotto contratto nei mesi precedenti a scadenza con l'Atletico Madrid, a Milano - pagata a peso d'oro - sono arrivati giocatori del calibro di Romelu Lukaku, attaccante acquistato dal Manchester United per una cifra che con i bonus sfiora gli 80 milioni di euro. Sempre dallo United è arrivato anche Alexis Sanchez, a differenza del belga, tuttavia, il cileno è stato preso in prestito secco. Altri investimenti importanti sono stati gli esborsi per due calciatori italiani di grande prospettiva come Stefano Sensi e Nicolò Barella. 

Su Eurobet.it trovi le migliori quote sull’Inter

Come detto in precedenza, Antonio Conte è stato messo sotto contratto dall'Inter (a dispetto del suo passato juventino che lo rendeva inviso a buona parte della tifoseria, almeno nei primi tempi) per far fare alla squadra il tanto agognato salto di qualità e ripristinarne la competitività per obiettivi più importanti rispetto al mero piazzamento che consenta l'accesso alle coppe europee. Dopo la sconfitta in casa contro i bianconeri l'Inter ha infilato ben 17 risultati utili alternandosi in testa alla classifica con la Juvemtus e dimostrando finalmente di essere tornata ad esprimersi su livelli tali da poter aspirare allo Scudetto e le scommesse Inter vincente hanno iniziato a moltiplicarsi. L'imbattibilità è caduta alla 24ª giornata nello scontro diretto perso all'Olimpico con la Lazio, la Beneamata, tuttavia, resta una seria pretendente per il titolo.

Meno bene, ma è anche una questione di esperienza, il cammino in Champions League, dove la squadra non è riuscita a superare il difficile girone in cui oltre allo Slavia Praga c'erano Borussia Dortmund e Barcellona, nonostante le quote Inter relative al passaggio del turno non fossero eccessivamente elevate. Oltre al fronte campionato, dunque, la compagine nerazzurra resta impegnata anche in Europa League e in Coppa Italia, tornei che consentono a Conte e al popolo interista di chiudere la stagione almeno con un trofeo. Tutti conoscono le doti del tecnico salentino, famoso per essere un vero e proprio martello con i suoi giocatori. Un atteggiamento che lo ha reso celebre e che al tempo stesso lo ha portato ad ottenere ottimi risultati ovunque sia andato dalla Juventus al Chelsea (anche con l'Italia agli europei riuscì ad andare più avanti del previsto con una Nazionale sicuramente meno talentuosa del passato). Con l'avvento di Antonio Conte in panchina i risultati si sono visti subito: l'avvio di campionato è stato sprint con un filotto di vittorie che si è interrotto soltanto alla settima giornata nello scontro diretto con la Juve.

 

Scommetti sull’Inter

Il palinsesto di Eurobet.it, portale di scommesse sportive e casinò online tra i migliori nel panorama del betting italiano, è ricchissimo di eventi sportivi sempre aggiornati su cui scommettere, offerti con quote sensazionalmente vantaggiose. Nella sezione scommesse sportive sul calcio del portale, durante il corso della stagione agonistica, si possono trovare le quote Inter riguardanti la Serie A, la Coppa Italia e l’Europa League, ovvero tutte le competizioni in cui è impegnata la squadra nerazzurra allenata da Antonio Conte. Per ogni match dell’Inter, i tifosi nerazzurri e più in generale gli appassionati di calcio, hanno l’opportunità di rendere ancora più esaltante la propria esperienza scommettendo con la possibilità di realizzare vincite.

Scopri le quote dell’Inter in Serie A

Scopri le quote dell’Inter in Champions League